Interreg Gate - Logo

Il sentiero di Sissi

Informazioni
Località:

Merano, Maia Alta

Lunghezza:

3,2 km

Dislivello:

0 m

Periodo:

• da Aprile a metà Novembre


Accessibilità: Condizionata
Scopri la posizione sulla mappa

La sentiero di Sissi attraversa la città termale di Merano, percorre i vari punti di riferimento dell'imperatrice austriaca Elisabetta e conduce ai giardini di Castel Trauttmansdorff. Il sentiero può essere seguito in entrambe le direzioni. Solo il breve tratto dalla passeggiata lungo il Passirio fino alla metà della passeggiata invernale è lineare e pianeggiante. Poi Il sentiero sale per i vicoli nascosti di maia alta, passando davanti a ville signorili e case padronali. Il sentiero di Sissi è adatto anche per famiglie con carrozzine e visitatori in sedia a rotelle ed è ben segnalato in entrambe le direzioni. Pervia della continua salita, il sentiero più facile da percorrere a partire dal giardino botanico fino a Merano.

Raggiungibilità

Punto di partenza: Merano centro in direzione del giardino botanico

Il parcheggio sotterraneo delle Therme di Merano con 12 posti auto riservati e gratuiti per persone con disabilità (cassa 24 ore su 24) e bagno accessibile al 2. piano è un adatto punto di partenza. Inoltre ci sono 2 ulteriori posti auto riservati a persone con disabilità in piazza Terme (accesso dalla via Garibaldi).
Dalla parcheggio raggiungiamo la passeggiata lungo il Passirio attraversando la passerella G. Lenoir, dove presso la colonna informativa all’altezza del numero civico 22 inizia la nostra escursione per il sentiero di Sissi.

Punto di partenza: giardino botanico in direzione del centro di Merano

Navi: Giardini di Castel Trauttmansdorff
Arrivo in auto: da Bolzano sulla superstrada MEBO (SS 38) o dal Passo Resia (A) sulla SS 40 e SS 38 fino all'uscita di Merano Süd; poi in direzione del centro città; alla seconda rotonda girare in direzione Schenna; poi a soli 2 km si trova a sinistra l’ampio parcheggio dei Giardini di Castel Trauttmansdorff con vari posti riservati a persone con disabilità.
Arrivo in autobus: I giardini sono facilmente raggiungibili anche con i mezzi pubblici: linee di autobus urbani SASA 1 + 4 - partenza dalla stazione ferroviaria di Merano per Trauttmansdorff.
Il sentiero di Sissi è ben segnalato in entrambe le direzioni e può essere iniziato anche dal ponte della posta o da Piazza Fontana (fermata dell'autobus con le linee 225, 231, 313 e le linee urbane 1 e 3).

Descrizione

Partendo dal Kurhaus in centro città, il sentiero percorre la passeggiata lungo il Passirio sul lato orografico destro del Fiume (pavimentazione in sampietrino non sconnesso) fino al Ponte delle Poste che attraversiamo. Entriamo nel pittoresco Parco di Sissi (terra e ghiaia battuta), dove si trova anche una statua a lei dedicata e passiamo per il Café Elisabeth. Percorriamo ora una pista ciclabile asfaltata con ghiaia e terra battuta attraverso lo storico parco della passeggiata estiva di Merano e poi svoltiamo a destra nella direzione di maia alta, il tranquillo quartiere residenziale di Merano. 
All'incrocio con la Via Cavour (SS44 in direzione della Val Passiria - strisce pedonali con semaforo a pulsante di chiamata senza segnale acustico) proseguiamo lungo la strada asfaltata Kirchsteig (passando per l'hotel Bavaria e il castel Rottenstein) fino alla Piazza Fontana, la piazza principale di maia alta (tratto con pendenza fino al 10%).
In Piazza Fontanta (pavimentazione sanpietrino) si trova una fermata dell'autobus dove fermano le linee extraurbane 225, 231, 313 e le linee urbane 1 e 3. Dopo l’attraversamento stradale alle strisce pedonali seguiamo la via del Ruscello a sinistra della residenza Reichenbach che conduce per il vicolo stretto alla Via Leichter (Strettoia 88 x 120 cm e pendenza 5 - 10%) e la Via Christomanno passando per Schloss Rubein fino alla Via Pienzenau (pendenza fino al 13%) dove si trova castel Pienzenau. Al seguente incrocio con la Via Jobmann giriamo a sinistra, oltre l'Hotel Tannerhof fino alla Via Teleferica (7,5% di pendenza) che scende fino all'incrocio con la Via S. Valentino dove giriamo a sinistra. L'ultima parte in salita sulla Via S. Valentino (pendenza del 13%) attraversa un piccolo ponte e segue fino a Castel Trauttmansdorff. Dalla strada una rampa con pendenza del 13% o un ascensore (dalla fermata dell'autobus della linea 4) conduce all'ingresso.

Descrizione del sentiero dal giardino botanico in direzione del centro di Merano:

Dall'ingresso di Castel Trauttmansdorff, una rampa con pendenza del 13% o ascensore conducono alla Via S. Valentino, dove seguiamo la strada asfaltata in discesa, attraversiamo il ponticello a destra e proseguiamo (pendenza del 13% in discesa), fino all'incrocio con la Via Teleferica (pendenza del 7,5%), dove giriamo a destra (in salita). All'incrocio con la Via Jobmann, giriamo a sinistra e passiamo l'Hotel Tannerhof fino alla Via Pinzenau. Con una pendenza di 13% proseguiamo la Via Pinzenau a destra in salita, oltre a castel Pienzenau svoltiamo a sinistra nella via Christomanno. Li superiamo Castel Rubein e proseguiamo fino all'incrocio con la Via Leichter, dove c'è una fontana e svoltiamo a destra. Proseguiamo lungo la stretta strada asfaltata (barriera di passaggio di 88 x 120 cm e una pendenza del 5 - 10%) fino a raggiungere il Vicolo Stretto e poi giriamo a sinistra lungo la Via Ruscello fino alla Piazza Fontana.
In piazza Fontana c'è una fermata dell'autobus dove fermano le linee extraurbane 225, 231, 313 e le linee urbane 1 e 3. Attraversiamo la strada principale e giriamo nel Kirchsteig (a sinistra del Cafe Prantl). Seguiamo la strada asfaltata, passando per il castell Rottenstein fino all'Hotel Bavaria e prima della Chiesa S. Giorgio giriamo a destra sull'ultimo tratto di sanpietrino fino alla Via S. Giorgio (SS44), che attraversiamo.
Dopo aver attraversato la strada (semaforo con pulsante a chiamata senza segnale acustico) seguiamo il sentiero a destra in direzione Ponte Romano nel al parco della passeggiata estiva. Alla fine di questa serpentina svoltiamo a sinistra sulla pista ciclabile di ghiaia e terra battuta per seguirla fino al Cafè Elisabeth e proseguire attraverso il Parco di Sissi, oltre la statua di Sissi, fino al ponte della posta. Attraversiamo il Passirio per poi svoltare a sinistra nella Passeggiata lungo il Passirio fino al Kurhaus.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Famiglie con bambini, anziani, persone in carrozzina con mezzo di trasporto elettrico.
Fondo stradale:
Natursteinpflaster, festes Erdmaterial und Asfaltbelag.
Bar/Ristoranti:
Restaurant Bar Giardino
Darling
Cafe Elisabeth
Palma Bar
Cafe Prantl
Pizzeria Tanner
Schloss Pienzenau (non accessibile)
Trauttmansdorff

Mezzi pubblici:
SASA dalla stazione di Merano Linea 1B e 4
WC accessibili:
Parcheggio Terme Merano
bagno pubblico angolo via cassa di risparmio
Restaurant Bar Giardino
Cafe Prantl (senza maniglioni)
Trauttmansdorff

Sole/Ombra:
Maggiormente soleggiato, d'estate caldo.
Torna alle passeggiate di Merano e dintorni

Ti potrebbe interessare anche